CUB Benevento

Benevento: La FLAICA CUB chiede spiegazioni all’ A.S.I.A. per il rischio di un focolaio covid all’ interno dell’ azienda.

Pubblicato il

Risulta a questa organizzazione che finora sono circa dieci i lavoratori della Azienda di Benevento contagiati da Covid19. Si rischia quindi un nuovo grande focolaio proprio nell’azienda pubblica che si occupa di igiene ambientale.ASIA sapeva già da metà settembre che c’era un grosso rischio di contagio tra i dipendenti ma il 28 settembre ha affidato […]

CUB Napoli

Appalto Multiservizi Cardarelli: Assunzioni fantasma! FLAICA CUB e COBAS chiedono spiegazioni alla ditta appaltatrice.

Pubblicato il

Le scriventi OO.SS. sono venute a conoscenza da parte dei lavoratori, che la ditta Meranese Servizi avrebbe proceduto a reclutare nuovo personale nel cantiere dell’ospedale A. Cardarelli di Napoli. Ci teniamo a precisare che, assumere personale è nelle prerogative aziendali, ma laddove certe “manovre assunzionali” lasciano ombre e dubbi, interveniamo a contestare il metodo, in […]

Confederazione Unitaria di Base

Sciopero dei lavoratori Alitalia e del trasporto aereo-aeroportuale-indotto : VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020 – 24H fasce 7/10 – 18/21

Pubblicato il

Alitalia e TRASPORTO AEREO – NAZIONALIZZAZIONE O PRIVATIZZAZIONE DEI 3 MLD DI €?COSTITUITA LA NEWCO “PUBBLICA” MA SI ALLONTANA IL RILANCIO E SI AVVICINANO RIDIMENSIONAMENTO, LICENZIAMENTI E SMEMBRAMENTO! Dopo innumerevoli rinvii, la sera del 9 ottobre è stato firmato il decreto interministeriale da parte dei ministri dell’economia, dei trasporti, dello sviluppo economico e del lavoro per la costituzione […]

CUB Benevento

Lavoratori senza stipendio: La CUB Sanità apre lo stato di agitazione del Servizio Trasporti Infermi in 118 Benevento e Provincia.

Pubblicato il

Di seguito, l’estratto ufficiale del documento inviato via pec agli organi competenti e coinvolti per il servizio interessato dallo stato di agitazione, la CUB Sanità italiana di Benevento chiede una convocazione per tentare una conciliazione con le parti onde evitare un possibile sciopero del comparto. Considerato che, già in passato il comparto in questione è […]

CUB Caserta

FLAICA CUB Caserta: Rientrano a lavoro, i lavoratori risultati negativi al Covid19, alla Senesi Spa di Aversa si è agito rispettando i protocolli di sicurezza.

Pubblicato il

In questi giorni, si era paventato di un rischio focolaio per Covid19 all’ interno del cantiere di Aversa, notizia risultata poi infondata e smentita dai fatti, in quanto, l’azienda stava eseguendo i protocolli dell’ASL (07 settembre 2020) nel quale aveva anticipato per rassicurare, appunto, le maestranze e le OO.SS. a procedere con il test sierologico […]

CUB CAMPANIA

Riparte l’attacco dei padroni su lavoratori e famiglie: “Nessuno aumento in busta paga, stop ai sussidi a pioggia”. Sveglia, popolo!

Pubblicato il

Ecco, ci risiamo, il leader di Confindustria prende di nuovo la parola e ci fa venire in mente la classica “lagna del padrone a fine mese”, oramai è consuetudine che il presidente degli industriali lamenta tutti i giorni le povere condizioni degli imprenditori. Tutta colpa dei contratti collettivi attuali e dello stop ai licenziamenti, ma […]

CUB Napoli

Cantiere Enel: Dal sit-in del 07 agosto ’20 dei lavoratori dell’indotto Multiservizi Vigilanza e guardiania non armata, interventi della segretaria Regionale, Antonella Acanfora e dell’ Avv. Antonio Montano.

Pubblicato il

Come abbiamo ripreso più volte in questi giorni, la situazione dei 38 lavoratori sta assumendo fasi drammatiche per il mancato reintegro alle stesse condizioni contrattuali nell’ appalto presso ENEL s.p.a. dove i lavoratori coinvolti in quest’assurda vicenda svolgono maestranze da oltre 15 anni. Attualmente, i lavoratori e le lavoratrici sono senza un reddito, in piena […]

FLMUniti CUB

VODAFONE: IL RIENTRO IN SEDE PIENO DI LACUNE, STRANEZZE E….. IRREGOLARITÀ?

Pubblicato il

Ciao a tutti,Abbiamo ricevuto qualche giorno fa la comunicazione ufficiale dell’azienda con modalità, disposizioni e tempi per il rientro in ufficio, nella misura del 20% del tempo di lavoro (quindi per l’80% l’azienda conferma il lavoro da casa), e con rotazioni che prevedono la presenza contemporanea del 25% dei Lavoratori.Soffermandoci sul Call Center, ciò avverrebbe […]