CUB Immigrazione

Decreto Rilancio Art.110-bis: Emersione di rapporti di lavoro

Pubblicato il

1.Al fine di garantire livelli adeguati di tutela della salute individuale e collettiva in conseguenza della contingente ed eccezionale emergenza sanitaria connessa alla calamità derivante dalla diffusione del contagio da Covid 19 e favorire l’emersione di rapporti di lavoro irregolari, i datori di lavoro italiani o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea, ovvero i […]

CUB Immigrazione

Non è bastata la pandemia e la discussione sulla regolamentazione degli immigrati che vengono sfruttati nei campi, per placare l’ira dei caporali e dei padroni.

Pubblicato il

Abbiamo appreso da poco, la notizia di una violenza delinquenziale perpetrata ai danni di un bracciante indiano, che lavora nei campi di raccolta a Terracina (LT) per sopravvivere. L’ uomo, giustamente ha chiesto ai suoi datori di lavoro, che a tutti i lavoratori, in prevalenza di origine indiana, venisse dato loro, almeno la dotazione minima […]

CUB Immigrazione

CUB Immigrazione: Le morti “nere” quelle dei braccianti, gli schiavi regolari. Sanatoria subito per tutte e tutti.

Pubblicato il

Rilanciamo l’appello pubblicato da un gruppo di medici italiani sul British Medical Journal: Sono oltre 1.500, denunciano, i braccianti agricoli morti negli ultimi 6 anni in Italia a causa del loro lavoro. A questi morti (omicidi sul lavoro secondo il nostro modesto parere) affermano i medici su BMJ, “si aggiungono altre vittime, quelle uccise dal […]

Confederazione Unitaria di Base

Immigrazione e lavoro; Una bozza di legge solo per un interesse ECONOMICO

Pubblicato il

Cosa significhi essere irregolari, vivere espropriati di ogni diritto, finire reclusi in un CPR a causa di impianti legislativi, dalla legge Bossi-Fini alla Minniti-Orlando fino alla legge Salvini, che hanno creato schiere ingenti di “invisibili”. Nel pieno della pandemia arriva una bozza di legge inaccettabile e profondamente ingiusta. La proposta non parte dal problema delle migliaia di persone […]