Tag Archives: PARCHEGGIATORI

100% DI ADESIONE ALLO SCIOPERO DEGLI ADDETTI AL PARCHEGGIO DI AVERSA

aversa 3

L’a prima iniziativa di lotta è stata un ottimo successo di partecipazione, tutti i dipendenti hanno incrociato le braccia per protestare contro la società GMC e Mondo Nuovo autrici di un passaggio di cantiere vergognoso, nei prossimi giorni se si continuerà su questa posizione ci vedremo costretti ad applicare altre iniziative di lotta sul territorio.

FLAICA Uniti CUB Caserta

aversa 2 aversa 3 aversa 1 aversa 4

SCIOPERO DEI LAVORATORI ADDETTI AI PARCHEGGI DEL COMUNE DI AVERSA (CE)

multe-polizia

La FLAICA CUB di Caserta ha dichiarato per sabato 11 aprile lo sciopero dei lavoratori addetti al controllo parcheggio del Comune di Aversa che lavorano per la società Mondo Nuovo, che con un atto iniquo e illegittimo al momento del passaggio di cantiere tra la società uscente e la nuova, a preteso che tutti i lavoratori venissero assunti con contratto a tempo determinato al posto del contratto a tempo indeterminato. Vista la nostra opposizione a tale atto illegittimo la società si rifiuta di parlare con la nostra sigla sindacale che rappresenta il 100% dei lavoratori. A tale proposito lo sciopero di mercoledì sarà il primo atto di protesta che metteremo in atto è sarà caratterizzato di una manifestazione pubblica che già ha ricevuto la adesioni di alcuni consiglieri comunali locali e di molti cittadini indignati di tale atteggiamento.

PARCHEGGIATORI AVERSA, STATO DI AGITAZIONE

multe-polizia

Sede di Teverola (CE).

I lavoratori all’atto del passaggio di cantiere con la nuova società la Mondo Nuovo srl, la quale gestisce l’area parcheggi del comune di Aversa (CE), visto tutte una serie di anomalie gravi e pretestuose hanno dichiarato lo stato di agitazione contro il tentativo assurdo di trasformare il loro contratto di lavoro da tempo indeterminato a tempo determinato. Nonostante la nostra buona volontà a discutere e risolvere la situazione, ci siamo  trovati davanti ad atteggiamenti minacciosi e poco seri nei confronti dei lavoratori, inutile dire che si tratta di punire ancora di più i 14 lavoratori (tutti aderenti alla FLAICA CUB) già pesantemente precari e disagiati. Se alle nostre richieste come O.S., non verrà data una risposta valida e convincente, ci vedremo costretti adire alle vie legali per tutelare i loro diritti.

FLAICA CUB Caserta