Tag Archives: CONSORZIO DI BACINO

FLAICA CUB: Richiesta incontro urgente per la ricollocazione lavorativa del personale già dipendente dei Consorzio di Bacino della Campania

images 23

 At Prefetture di AV – BN – CE – NA – SA

                                                                                                            c.a. S.E. i Prefetti

                                                                            At Regione Campania

                                                    c.a. Vice Presidente Bonavitacola Fulvio

                 c.a. Ass. Ambiente      

 

Napoli 26/05/16

Oggetto: Adempimenti art. 44 comma 2 della L.R. n.14/16

 

SCRIVENTI OO.SS.

TENUTO CONTO

 

Della pubblicazione in data odierna sul B.UR.C. della L.R. n. 14/16 di riordino del ciclo integrato dei rifiuti in Campania

 

CHIEDONO

 

– Alle Prefetture in indirizzo, nella loro qualità di rappresentanze istituzionali su territorio provinciale di competenza e nelle loro funzioni di organismo ospitante,  l’avvio immediato delle procedure di cui all’art. 44 comma 2 della stessa, convocando le parti istituzionali e sociali interessate;

– Al Prefetto di Napoli, quale rappresentante del Governo sul territorio capoluogo regionale, di coordinare, onde evitare la concomitanza delle convocazioni, un calendario d’incontri.

 

                Distinti saluti                                                   

                                                 

                                                                                         AMENDOLA MARCELO

FLAICA CUB: CONSORZIO DI BACINO, FINALMENTE LA LEGGE REGIONALE

22-napoli-2014-11-14

Ieri sera, il Consiglio Regionale della Regione Campania ha deliberato e approvato definitivamente la legge regionale sui rifiuti. Erano anni che si attendeva l’arrivo di tale normativa. Adesso inizia un percorso nuovo dove noi non diamo niente per scontato. Non verrà fatto nessun sconto da parte nostra. I lavoratori dei Consorzio sono stati pressi in giro per troppo tempo ormai come per fare sconti a qualcuno. La situazione di disaggio estremo in cui sono stati portati i lavoratori interessati non consente a nessuno di perdere tempo. Su questo punto come O.S. veglieremo per una corretta applicazione della norma. Non ci interessano le prime geniture, un plauso di ringraziamento va a tutti i lavoratori che hanno dato il proprio appoggio per farsi che dopo tanto tempo si trovasse una soluzione. Un pensiero va a tutti quei colleghi che non c’e l’hanno fatto, l’unica nota triste per noi del settore in questa giornata positiva.

I principali punti che interessano i lavoratori del settore sono:

1) Il personale dei Consorzi rimarrà dipendente dei Bacini sino alla costituzione degli ATO, mantenendo lo status del rapporto di lavoro pubblico.

2) Per quanto detto nel punto 1, i lavoratori dei Consorzi  restano dipendenti degli stessi è non sono soggetti o tenuti ad alcun passaggio di cantiere verso altri soggetti.
Alla costituzione degli ATO, il passaggio verso il nuovo soggetto gestore avviene applicando l’art. 2112 del cc.  Vale a dire mantenendo in essere tutti i diritti acquisiti all’atto dell’assunzione e maturati negli anni.

3) Blocco di tutte le assunzioni da parte dei Comuni sino alla ricollocazione dell’intero del proprio organico del personale dei Consorzi.

 

LAVORATORI DEI CONSORZI DI BACINO CAMPANI ADERENTI ALLA FLAICA UNITI CUB

 

FLAICA CUB: Presidio permanente alla Regione Campania dei Lavoratori dei Consorzio di Bacino.

28-04-2014 Salerno: Protesta Lavoratori Consorzio di Bacino Salerno 4 
Nella Foto: Il presidio sotto la provincia
Foto Marco Rarita

Oggi 29 aprile 2016 alle ore 16.00, si terrà un presidio dei lavoratori dei Consorzio di Bacino appartenenti alla FLAICA CUB presso il consiglio Regionale della Campania. Per manifestare tutta la disperazione dei lavoratori, che in molti casi sono anni che non prendono lo stipendio. Il Consiglio Regionale oggi sta deliberando presso la 7 commissione permanente dell’energia e Ambiente, sulla legge regionale di riordino del settore rifiuti. Questo è il momento di protestare. Noi non molliamo, non lo abbiamo mai fatto e non cominceremo mollare nemmeno oggi.

Lavoratori dei Consorzi di Bacino aderenti alla FLAICA CUB Campania

CONSORZIO DI BACINO: ANCORA UN LAVORATORE CHE SI TOGLIE LA VITA PER LA DISPERAZIONE DI NON VENIR PAGATO DA MESI

campania

L’ennesima vittima operaia nei Consorzi di Bacino della Regione Campania. M.B. era un lavoratore come tanti ormai che non vengono pagati da mesi, alcuni addirittura da anni. La cosa che ci fa indignare più di qualsiasi altra oltre la perdita di una vita umana è l’argomento economico. Perché il sistema rifiuti in regione fattura fortune per i privati e lascia i deviti soltanto al pubblico. Questo lavoratore disperato, non era mai stato licenziato, pero non poteva lavorare per portare il pane a casa, per lui non cerano soldi per poterlo pagare. Il suo posto era stato presso da un’altro lavoratore di una  ditta privata, appalti assegnati con la complicità della politica locale. Questo schifo criminale è stato voluto dalla politica campana, dai personaggi che hanno fatto e continuano a fare il bello e il cattivo tempo legiferando su i rifiuti. M.B. era uno dei tanti con lo stesso problema economico, più di 2000 persone, lui purtroppo non c’e la fatto più a sopportare tutte queste ingiustizie. Lunedì anche noi saremo in piazza per protestare, non possiamo e non dobbiamo aspettare che un altro lavoratore si tolga la vita per dover intervenire. Chi è preposto a farlo lo deve fare ora, non domani, domani potrebbe essere tardi.

FLAICA CUB CAMPANIA