CUB SLG POSTE: Poste Italiane ha organizzato l’evento di Roma di oggi, per 3mila sindaci e politici, in cui si è fatta propaganda e campagna elettorale?

IL VOLANTINAGGIO DI OGGI, ha aperto gli occhi a migliaia di persone.
Poste Italiane ha organizzato l’evento di Roma di oggi, per 3mila sindaci e politici, in cui si è fatta propaganda e campagna elettorale?
Ma questa iniziativa, che vorrebbe ottenere il consenso politico ad andare avanti, sulla linea delle ingiustizie umane e sociali fin qui attuate, non farà che mettere in difficoltà proprio quei politici e quei sindaci che si sono adoperati per reggere il gioco di Del Fante, perché Slg-Cub Poste ha preventivamente distribuito 3800 volantini in piazza Duomo, a Milano, due giorni prima dell’evento postale, spiegando le motivazioni dei danni e dei tagli al servizio pubblico e delle anomalie nella gestione del personale, cioè dello sfruttamento infinito del precariato, dei trasferimenti volontari non attuati, con scuse infondate, e delle stabilizzazioni dei vecchi precari insufficienti e non adeguate alle esigenze di copertura dei posti lasciati vuoti dai pensionati. Perciò, tutte le rassicurazioni fornite da Del Fante non fanno che contrastare con la realtà. La realtà di Poste Italiane è che l’azienda, dall’inizio della privatizzazione, sta attuando una strategia speculativa economica sulle spalle dei lavoratori e dei cittadini. Così, si creano gli utili da spartire tra azionisti privati e premi ai dirigenti aziendali. Ma questi volantini circoleranno ancora e, anzi, chi ne farà richiesta, riceverà il pdf da poter stampare e distribuire in proprio, affinché arrivino ai cittadini dei comuni italiani, ai sindaci e anche al governo. Di seguito il link del 24 novembre scorso, con il volantino in argomento

https://www.facebook.com/slgcubposte/videos/359249417970058/

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *