FLAICA CUB CASERTA – SESSA AURUNCA: DENUNCEREMO LA BUTTOL S.R.L. ” INTANTO CONTINUANO LE RITORSIONI AI DANNI DEL NOSTRO RAPPRESENTANTE SINDACALE”

na58

COMUNICATO STAMPA – CANTIERE R.S.U. SESSA AURUNCA

L’azienda Buttol s.r.l, dopo aver messo in ferie forzate il malcapitato dipendente, il quale veniva impiegato da solo ad effettuare la raccolta e lo spazzamento nella frazione di Baia Domizia, adesso tenta di allontanare lo stesso dal cantiere r.s.u. di Sessa Aurunca, attraverso la notifica di un ordine di trasferimento presso un cantiere della Provincia di Firenze di cui non siamo in grado di accertare l’esistenza.

Un grave comportamento antisindacale dai retroscena inquietanti, una palese ritorsione dopo le dovute denunce per una disposizione discriminatoria che rischiava di compromettere il servizio di raccolta rifiuti nella frazione di Baia Domizia, per questi ed altri motivi che per ovvi motivi ci riserviamo di diffondere, la società Buttol s.r.l. sarà chiamata a rispondere penalmente per i reati di stalking occupazionale e di mobbing sul lavoro, una persecuzione reiterata ai danni del lavoratore, colpevole solo di aver visto riconosciuto, da un Giudice del Tribunale del Lavoro, il diritto ad essere riassunto dalla società Buttol s.rl.

Auspichiamo in un rapido intervento delle autorità compulsate, al fine di giungere definitivamente ad una risoluzione della problematica vissuta dal lavoratore, vittima di numerose vessazioni, decisi a non mollare dinanzi alle ingiustizie e tanta violenza gratuita.

Distinti saluti.

Teverola 18.12.17

F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *