Monthly Archives: dicembre 2017

FLAICA CUB CASERTA – ORTA DI ATELLA: “OLTRE AL DANNO SI PROSPETTA LA BEFFA” IMMEDIATO INTERVENTO A DIFESA DEI LAVORATORI

IMG_20170520_181228_564

COMUNICATO STAMPA ORTA DI ATELLA

Si complica la situazione degli operatori ecologici di Orta di Atella.
Sembra che il Comune abbia intenzione di affidare il servizio di somma urgenza ad una azienda con propri operai.

Per cui oltre al sdanno potrebbe configurarsi una beffa per i lavoratori, attualmente in ferie forzate, senza mezzi, senza azienda e soprattutto senza stipendi.

La FLAICA CUB ha inviato una nota al Commissario Prefettizio invitando principalmente lo stesso a rivedere tale disposizione, nel contempo ad obbligare l’azienda ad interrompere il periodo di ferie forzate imposto ai dipendenti provvedendo al noleggio solo degli automezzi.

Siamo d’accordo al ripristino della condizione igienico sanitaria, siamo d’accordo al riavvio della raccolta rifiuti, ma non siamo d’accordo all’affidamento a caldo, ovvero noleggio di automezzi con operatore.

È pur vero che gli operatori sono senza stipendi, hanno trascorso un triste Natale e quasi sicuramente trascorreranno anche un triste fine anno, ma è altrettanto vero che da cittadini atellani orgogliosamente rivendicano il diritto al lavoro e sentono il dovere di dare proprio contributo in un momento delicatissimo per il proprio posto di lavoro, per questa ragione hanno sollecitato un nostro intervento.

Distinti saluti

F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA

FLAICA CUB CASERTA – VITULAZIO: “SCANDALOSO” LA TEAM 3R AMBIENTE LASCIA 4 OPERAI SENZA STIPENDIO – PRONTA LA DENUCIA ALLA I.T.L.

received_136662373715661

COMUNICATO STAMPA – CANTIERE R.S.U. VITULAZIO

 

 

SCANDALOSO!!!!!

LA SOCIETA’ TEAM 3R AMBIENTE

LASCIA SENZA STIPENDIO 4 OPERAI

 

Appare davvero inconcepibile come un’azienda in pochi mesi di attività abbia collezionato una lunga serie di violazioni e inosservanze contrattuali, senza preoccuparsi delle inevitabili conseguenze negative che questo ne comporta.

Ancora una volta ci ritroviamo a dover descrivere l’ennesima, inspiegabile, immotivata disposizione adottata dalla Team 3R Ambente.

Quattro padri di famiglia che, dopo aver trascorso un triste natale privati anche di regale una gioia ai propri figli, debbano sopportare un amaro capodanno dal sapore di una ritorsione da parte dell’azienda perché attivisti del sindacato FLAICA CUB.

Per queste ragioni abbiano sollecitato Comune, Commissario e Prefetto affinché si possa addivenire nel più breve tempo possibile ad una risoluzione di questa che sembra una palese discriminazione.

Diversamente siamo pronti a denunciare la Team 3R Ambiente in tutte le sedi deputate al rispetto della legge e dei contratti collettivi del lavoro.

Pertanto, per quanto ci riguarda, resta confermato lo stato di agitazione in attesa di proclamare lo sciopero che avverrà sicuramente nel mese di gennaio 2018.

Distinti saluti.

 

                           F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA

FLAICA CUB CASERTA-VITULAZIO: PAGATA LA RETRIBUZIONE DI NOVEMBRE ADESSO SI PUNTA ALLA 13° “PER EVITARE LO SCIOPERO A GENNAIO”

received_136662280382337

COMUNICATO STAMPA – CANTIERE R.S.U. VITULAZIO

Pagati solo gli stipendi di novembre

Primo, ma significativo, risultato raggiunto nella odierna giornata gli operatori ecologici del cantiere di igiene ambientale di Vitulazio hanno finalmente visualizzato gli stipendi di novembre.

Un timido passo avanti ma siamo lontani dalla risoluzione della problematica e la revoca dello stato di agitazione.

received_136662327048999

Infatti l’azienda deve ancora corrispondere la tredicesima mensilità, un rateo di quattordicesima e gli assegni familiari per evitare lo sciopero a gennaio.
A questa difficile situazione oggi va ad aggiungersi anche una grave carenza di automezzi per la raccolta dei rifiuti, fronteggiata dall’azienda con la programmazione di un turno di lavoro pomeridiano.

received_136662373715661

Disposizione contestata immediatamente in quanto prodotta senza alcun confronto sindacale, per cui, risultano sconosciuti i motivi e soprattutto i criteri che l’azienda adopererà per stabilire il personale da impiegare di pomeriggio, sempreché la disposizione sia legittima nel rispetto di quanto previsto dal Capitolato Speciale di Appalto.
Per queste ragioni abbiamo inviato la missiva anche al Comune di Vitulazio.

27/12/2017

F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA

FLAICA CUB BENEVENTO – CERRETO SANNITA: “LA ECOJUNK NON PAGA GLI STIPENDI” PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE

17426355_1854935518091485_605998152599505779_n

COMUNICATO STAMPA CERRETO SANNITA

Chiesto l’intervento della Prefettura di Benevento perché la Ecojunk non ha ancora pagato lo stipendio di novembre.

Ad appena un mese dall’insediamento della società Ecojunk gli operatori ecologici di Cerreto Sannita si ritrovano ad affrontare con grande incertezza gli ultimi giorni dell’anno, l’azienda non ha risposto alla richiesta di informazioni circa il pagamento della retribuzione di novembre e i due ratei di tredicesima maturati dai lavoratori assunti agli inizi del mese di novembre.

Una problematica inaspettata, infatti non potevamo mai immaginare che al primo pagamento l’azienda si sarebbe sottratta, anche se il sospetto era nell’aria.

Pertanto, nell’attesa di ricevere la necessaria convocazione da parte della Prefettura di Benevento per esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione, nei prossimi giorni saranno proclamate le più opportune azioni di lotta sindacale a tutela di tutti i lavoratori.

È inaccettabile che un’azienda, oltretutto al primo mese, lasci senza stipendio intere famiglie a ridosso delle festività di fine anno, auspichiamo in un rapido e positivo intervento del Prefetto.

Benevento 18.12.17

F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. BENEVENTO

FLAICA CUB CASERTA – SESSA AURUNCA: DENUNCEREMO LA BUTTOL S.R.L. ” INTANTO CONTINUANO LE RITORSIONI AI DANNI DEL NOSTRO RAPPRESENTANTE SINDACALE”

na58

COMUNICATO STAMPA – CANTIERE R.S.U. SESSA AURUNCA

L’azienda Buttol s.r.l, dopo aver messo in ferie forzate il malcapitato dipendente, il quale veniva impiegato da solo ad effettuare la raccolta e lo spazzamento nella frazione di Baia Domizia, adesso tenta di allontanare lo stesso dal cantiere r.s.u. di Sessa Aurunca, attraverso la notifica di un ordine di trasferimento presso un cantiere della Provincia di Firenze di cui non siamo in grado di accertare l’esistenza.

Un grave comportamento antisindacale dai retroscena inquietanti, una palese ritorsione dopo le dovute denunce per una disposizione discriminatoria che rischiava di compromettere il servizio di raccolta rifiuti nella frazione di Baia Domizia, per questi ed altri motivi che per ovvi motivi ci riserviamo di diffondere, la società Buttol s.r.l. sarà chiamata a rispondere penalmente per i reati di stalking occupazionale e di mobbing sul lavoro, una persecuzione reiterata ai danni del lavoratore, colpevole solo di aver visto riconosciuto, da un Giudice del Tribunale del Lavoro, il diritto ad essere riassunto dalla società Buttol s.rl.

Auspichiamo in un rapido intervento delle autorità compulsate, al fine di giungere definitivamente ad una risoluzione della problematica vissuta dal lavoratore, vittima di numerose vessazioni, decisi a non mollare dinanzi alle ingiustizie e tanta violenza gratuita.

Distinti saluti.

Teverola 18.12.17

F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA

FLAICA CUB CASERTA – VITULAZIO: PROGRAMMATO UN SIT-IN DI PROTESTA MERCOLEDÌ 20 DICEMBRE

AMALFI 2

COMUNICATO STAMPA – CANTIERE R.S.U. VITULAZIO

Indetta una seconda assemblea sindacale mercoledì 20 dicembre dalle 10:00 alle 12:00 nella quale sarà svolto anche un sit-in di protesta fuori alle mura del Comune.

Dal momento che dall’azienda non è giunta alcuna notizia rassicurante, circa i pagamenti delle retribuzioni maturate e di quelle in scadenza, come il pagamento della 13° mensilità entro il giorno 20 dicembre, considerato l’approssimarsi delle festività di fine anno produce un forte clima di incertezza tra i lavoratori, abbiamo deciso di coinvolgere anche il Comune.

I tempi stringono e non possiamo permetterci il lusso di trascurare nulla per consentire ad ogni operatore ecologico di trascorrere serenamente i prossimi giorni.

Come sempre accade in queste circostanze a rimetterci di più sono i più deboli con le proprie famiglie, per cui, determinati assisteremo fino alla conclusione della vertenza gli operatori ecologici di Vitulazio.

Distinti saluti.

Teverola 18.12.17

 

F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA